Pubblicato in: istantanee, pratica filosofica

L’urlo


Non importa e anche se importasse a nessuno importerebbe. Una vita trascorsa con la bocca aperta ad urlare silenzio. Tutt’intorno più che le risposte son le domande a languire. E alla crescente incapacità di saper porre domande, di saperle allargare e dislocare altrove, problematizzando, e, soprattutto, di trasfigurarle in altrettante ragioni di vita, l’odierna inflazione di risposte precodificate non può porre alcun rimedio. Solo apprendendo a dar voce alle proprie domande si è in grado di trasformare l’angoscia del ritrovarsi al mondo in ricerca, scopo, accettazione. Una mole di risposte non richieste, di nozioni precipitate giù dall’alto, stordisce, inaridisce, infiamma il cielo e l’orizzonte tutto di non-senso. Dà la nausea. Come a scuola. E allora un grido soffocato, un gorgoglio costernato. Altro non rimane. “Non importa” sussurra l’eco che il cielo restituisce.
(Nulla e dintorni aforisma 294)

http://www.ibs.it/code/9788899126377/dipalo-francesco/nulla-dintorni-aforismi.html

 

Autore:

Ho studiato filosofia presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e mi sono laureato nel 1990, relatore il prof. Gabriele Giannantoni, con una tesi in storia della filosofia antica intitolata "Vivere significa morire: analisi di alcuni frammenti eraclitei". Sono socio della SFI - Società Filosofica Italiana di cui curo il sito web. Da alcuni anni mi interesso di Pratiche Filosofiche e Consulenza Filosofica, collaborando con riviste scientifiche del settore, sulle quali ho all'attivo decine di pubblicazioni. Dal 2004 svolgo la professione di Consulente Filosofico e ho promosso una serie di iniziative filosofiche (Caffè Philo, Dialogo Socratico, Seminari di gruppo) aperte al pubblico. Attualmente insegno filosofia e storia presso il Liceo "I. Vian" di Bracciano (Liceo Classico sezione X). Utilizzo la filosofia in pratica sia durante le lezioni ordinarie che in altre "straordinarie" occasioni (passeggiate filosofiche nel bosco, dialoghi socratici a tema, ecc.). A scuola provo a tener aperto uno "sportello" di consulenza filosofica rivolto ai grandi ed ai meno grandi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...