Pubblicato in: storia

Eresie e devianze dal Medioevo ad oggi


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Pubblicato in: storia

Breve storia delle epidemie di peste


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Pubblicato in: storia

Il crollo demografico dell’Europa del Trecento


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “Il crollo demografico dell’Europa del Trecento”
Pubblicato in: storia

La crisi del papato e la nuova concezione dell’impero (secolo XIV)


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “La crisi del papato e la nuova concezione dell’impero (secolo XIV)”
Pubblicato in: storia

L’autunno del Medioevo


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “L’autunno del Medioevo”
Pubblicato in: storia

La sottile differenza tra “eretico” e “santo”: pauperismi a confronto nel XIII secolo


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “La sottile differenza tra “eretico” e “santo”: pauperismi a confronto nel XIII secolo”
Pubblicato in: storia

Eretici, mendicanti ed inquisitori all’ombra delle cattedrali


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “Eretici, mendicanti ed inquisitori all’ombra delle cattedrali”
Pubblicato in: storia

Federico II di Svevia: occasione persa? Peculiarità della storia italiana in Europa


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “Federico II di Svevia: occasione persa? Peculiarità della storia italiana in Europa”
Pubblicato in: storia

La battaglia di Bouvines “crocevia della storia europea”


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei
Continua a leggere “La battaglia di Bouvines “crocevia della storia europea””
Pubblicato in: storia

Cosa si intende con “lotta per le investiture”?


Audio-lezione di storia per le classi terza dei licei
Continua a leggere “Cosa si intende con “lotta per le investiture”?”
Pubblicato in: storia

La Reconquista in Spagna e la diaspora normanna


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei – Reconquista, spirito di crociata, i regni normanni nel sud Italia, la conquista dell’Inghilterra
Pubblicato in: storia

Mentalità e religiosità nell’XI secolo


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei – Esperienze religiose dell’Alto Medioevo, Modello sociale trinitario, Monasteri centri di cultura, Aspirazione alla purificazione – Presentazione pdf
Pubblicato in: storia

Il grande silenzio: lo stile di vita del monaco benedettino


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei – Il monachesimo occidentale, la regola di San Benedetto da Norcia, la giornata del monaco, monachesimo occidentale ed orientale a confronto Testi e video in: https://storymaps.arcgis.com/stories/87e7447655794be983d9022d3e5339e2
Pubblicato in: storia

Libera nos domine a furia normannorum: La società feudale dinanzi ai nuovi barbari


Audio-lezione di storia per le classi terze dei licei – Vichinghi, Ungari e Arabi, Incastellamento, Laboratores, Bellatores, Oratores, i copisti medievali
Pubblicato in: storia

J. Le Goff – Il Dio del Medioevo


 Il Dio dei cristiani viene invece rappresentato; i fedeli, dal più umile contadino sino all’imperatore, possono vederlo in forma umana. A mio avviso, la decisione di Carlo Magno di ammettere le immagini nel cristianesimo latino – l’occasione è il concilio di Nicea del 787 – costituisce un punto su cui non si insisterà mai abbastanza. Così facendo egli ha preso le distanze da due atteggiamenti egualmente estremi, la distruzione delle immagini nell’un caso, l’iconoclastia, e nell’altro, ed all’opposto, la loro adorazione, il culto delle immagini, l’iconodulia. Per i cristiani latini, romani, le immagini sono uno strumento di devozione, di omaggio a Dio, ma solo Dio è suscettibile di essere adorato; non esiste un culto delle immagini nel mondo del cristianesimo latino. […]

Nondimeno, la rappresentazione di Dio, quando riguardava Dio Padre, sembra aver posto per un certo periodo dei problemi. Si tratta infatti della persona della Trinità maggiormente vicina al Dio dell’Antico Testamento, dunque al Dio tanto degli ebrei quanto dei musulmani; infatti gran parte del Corano, della religione musulmana, deriva dall’Antico Testamento. Di conseguenza, in questo che è un mondo di simboli, per rappresentare Dio Padre si è fatto a lungo ricorso non a una figura umana completa, ma ad un simbolo. L’immagine è quella della mano che esce dalle nuvole, la quale esprime al contempo natura e funzione riconosciute al Dio feudale: funzione di comando, poiché è una mano che ordina; funzione di punizione, poiché è una mano che punisce; funzione di protezione, poiché è una mano che protegge. E nel corso del Medioevo, come abbiamo già indicato, quest’ultima funzione, rispetto alle altre, diviene preponderante: Dio diventa sempre più un Buon Dio, il Buon Dio. Una reazione quanto meno parziale si produrrà nel Cinquecento con le Riforme: i riformati ritroveranno in qualche misura il dio di collera dell’Antico Testamento, ma i cattolici erediteranno questa idea del Buon Dio.

(da: Jacques Le Goff, Il Dio del Medioevo, Laterza, 2006)